Donna si lancia nel vuoto dall'Acquedotto Carolino

La tragedia in mattinata: non ha avuto scampo

L'acquedotto Carolino di Valle di Maddaloni

Ha deciso di farla finita lanciandosi dall’Acquedotto Carolino, uno dei simboli della provincia di Caserta. È morta così poco prima di mezzogiorno una donna di 47 anni, S.D.M., trovata priva di vita sull’asfalto da alcuni passanti. Gli stessi hanno prontamente allertato i soccorsi, con l’ambulanza giunta a Valle di Maddaloni: i tentativi di rianimare la donna si sono rivelati però inutili, le sue condizioni erano disperate.

La vittima, come accertato dai carabinieri della Compagnia di Maddaloni intervenuti sul luogo della tragedia, era originaria di Santa Maria Capua Vetere ma residente a Caserta. La vittima si è lanciata verso la ferrovia ed è caduta nei pressi dei binari.

Nelle prossime ore è attesa la decisione sulla restituzione della salma ai familiari. I carabinieri intanto stanno continuando a monitorare la zona alla ricerca di telecamere che possano aiutare a ricostruire la dinamica della tragedia.

(seguono aggiornamenti)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento