Donna si lancia nel vuoto dall'Acquedotto Carolino

La tragedia in mattinata: non ha avuto scampo

L'acquedotto Carolino di Valle di Maddaloni

Ha deciso di farla finita lanciandosi dall’Acquedotto Carolino, uno dei simboli della provincia di Caserta. È morta così poco prima di mezzogiorno una donna di 47 anni, S.D.M., trovata priva di vita sull’asfalto da alcuni passanti. Gli stessi hanno prontamente allertato i soccorsi, con l’ambulanza giunta a Valle di Maddaloni: i tentativi di rianimare la donna si sono rivelati però inutili, le sue condizioni erano disperate.

La vittima, come accertato dai carabinieri della Compagnia di Maddaloni intervenuti sul luogo della tragedia, era originaria di Santa Maria Capua Vetere ma residente a Caserta. La vittima si è lanciata verso la ferrovia ed è caduta nei pressi dei binari.

Nelle prossime ore è attesa la decisione sulla restituzione della salma ai familiari. I carabinieri intanto stanno continuando a monitorare la zona alla ricerca di telecamere che possano aiutare a ricostruire la dinamica della tragedia.

(seguono aggiornamenti)

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Bigiotteria e argento come nuovi in 5 minuti. Il metodo a costo zero

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Blitz dei carabinieri nel rione con cani ed elicotteri | FOTO

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

Torna su
CasertaNews è in caricamento