Tragedia alla stazione, 39enne investito da treno in corsa

Indaga la polizia: l'uomo visto camminare sui binari prima dell'impatto

E' accaduto alla stazione 'Albanova'

Dramma alla stazione di Albanova, un uomo è stato investito da un treno in corsa. Alcuni testimoni lo hanno visto camminare sui binari e volontariamente farsi investire dal mezzo. Almeno questo è quanto raccontano alcune persone che in quel momento stavano attraversando il ponte della ferrovia in via del Giglio a San Cipriano d'Aversa. A perdere la vita è stato un uomo di 39 anni, originario del Lazio: non si conosce ancora il nome. Sul posto ci sono gli uomini del posto fisso di Casapesenna. A nulla è servito l’intervento del 118 locale, che non ha potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRENI SOSPESI, ATTIVATI BUS

Non è la prima volta che alla stazione di Albanova si registra un suicidio. Solo qualche anno fa una ragazza del posto decise di togliersi la vita, lanciandosi proprio contro un treno in corsa. Anche in questo caso l’uomo investito da un treno alla stazione di Albanova sembra abbia scelto volontariamente di lanciarsi, anche perché la salma è stata trovata lontana dalla banchina, tanto che alcuni testimoni lo hanno visto camminare sui binari prima di scontrarsi con il mezzo in corsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, contagiata una 16enne. Scuole chiuse: “Proroga inevitabile”

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Coronavirus. Nuovi positivi a Capua, Francolise e Pietramelara

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento