Paura in Comune, blitz dei carabinieri: un arresto

Stalking ai danni dell'ex moglie, fermato dai militari negli uffici comunali

Atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Con questa accusa è finito in manette questa mattina V. V.: 54enne di Arienzo. L’uomo si era recato presso il Comune di Arienzo, dove lavora l’ex moglie, inveendo contro di lei e i presenti.

In particolare,  i militari dell’Arma, a seguito di segnalazione giunta al pronto intervento, si sono recati nei pressi del luogo di lavoro della donna dove hanno notato la presenza dell’uomo fermo davanti all’ingresso dell’edificio. Costui, vedendo uscire dallo stabile il cognato, un 54enne del posto, che aveva accompagnato la sorella a lavoro proprio perché temeva per la sua incolumità, si è scagliato brutalmente nei suoi confronti. I Carabinieri, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato e tratto in arresto. L’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria A Capua Vetere.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

  • Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

Torna su
CasertaNews è in caricamento