Stalking alla ex compagna, assolto dal giudice

La sentenza per un disoccupato accusato delle condotte persecutorie

La donna lo aveva denunciato

Assoluzione. Questa la sentenza pronunciata dal giudice Zullo, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di F.R., di Marcianise, accusato di stalking nei confronti della ex compagna.

L'uomo per le presunte condotte persecutorie era stato anche colpito dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti della donna per 1 anno. Al termine del processo il pubblico ministero aveva invocato la condanna a 2 anni e due mesi di reclusione. Il giudice, però, accogliendo le tesi dei difensori, gli avvocati Natalino Giannotti ed Umberto Elia, lo ha assolto perché il fatto non sussiste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento