Follemente innamorato della ex la segue nel centro commerciale e fin sotto casa

Mesi da "segugio" per un 41enne per il quale è scattato un provvedimento del tribunale dopo la denuncia della vittima. Le lasciava anche bigliettini d'amore

Non ha mai accettato la decisone della sua fidanzata di interrompere la loro relazione e, per questo, ha tentato in ogni modo di convincerla a tornare con lui: l’ha seguita sul posto di lavoro, le ha lasciato biglietti d’mare sull’automobile facendosi trovare finanche sotto l’abitazione di lei. Mai un gesto di violenza, ma un vero atteggiamento da stalker che ha costretto la ragazza a presentare diverse denunce nei suoi confronti fino ad ottenere un provvedimento di divieto di avvicinamento da parte del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

La vittima è una ragazza 30enne, che lavora presso il centro commerciale Apollo di Casapulla. Dopo la sua decisione, arrivata nel 2017, di interrompere la relazione col compagno 41enne originario di Capua, quest’ultimo non le ha dato tregua: ha provato in tanti modo a riallacciare i contatti. Si è presentato sul posto di lavoro della ragazza, guardandola lavorare per ore; le ha lasciato bigliettini d’amore sull’auto e, quando la stessa utilizzava l’autobus per recarsi a lavoro, non lesinava ‘inseguimenti’ ai mezzi pubblici fin sotto casa della ragazza, a Grazzanise. Che, per questo motivo, ha deciso di presentare diverse denunce che avevano già portato ad un ammonimento nei confronti dell’ex fidanzato che però non ha smesso il suo atteggiamento da stalker che ha quindi spinto il magistrato a chiedere ed ottenere il provvedimento di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ragazza.

Potrebbe interessarti

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento