Sperona auto dei carabinieri per non essere fermato con la droga

L'uomo, 36 anni, è stato preso dopo inseguimento

L'uomo è stato fermato dopo un inseguimento

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, in Capodrise, hanno proceduto all’arresto di M. G., 36 anni, residente a Capodrise.

L’uomo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, sottoposto a controllo in via Giorgio Morandi, alla guida del veicolo in uso, all’alt imposto dai militari dell’Arma, dapprima ha arrestato la marcia e successivamente è ripartito colpendo con lo sportello lato guida uno dei militari che si stava avvicinando per il controllo, dandosi così alla fuga.

Al termine di un breve inseguimento, il fuggitivo ha abbandonato l’autovettura e si è allontanato a piedi nelle campagne adiacenti dove, prima di essere bloccato, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente sostanza stupefacente tipo cocaina del peso di circa 2 gr.. M. G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento