Spari e investimento dopo il colpo fallito, al setaccio le telecamere

Il carabiniere ferito sta meglio. Si cercano sei persone

Le registrazioni delle telecamere pubbliche ed anche quelle dei negozi privati sono al vaglio dei carabinieri che stanno indagando sulla sparatoria avvenuta venerdì sera dopo un tentativo di furto finito male nell’abitazione di un imprenditore residente in via Rimembranza. I carabinieri stanno cercando di individuare le automobili a bordo delle quali viaggiavano i sei ladri che sono stati sorpresi da un carabiniere fuori servizio che ha allertato immediatamente i colleghi della compagnia di Santa Maria Capua Vetere. I ladri, nel tentativo di guadagnarsi la fuga, hanno investito un militare ed hanno esploso anche alcuni colpi di pistola. Il carabiniere ferito è stato subito soccorso dal collega e medicato in ospedale dove è stato giudicato guaribile in pochi giorni.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento