Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

Parlava così con i clienti Fargnoli, leader del gruppo di pusher smantellato dai carabinieri

Robert Fargnoli, leader del gruppo di spacciatori di Alife

Si sentiva come il boss di ‘Gomorra’ Genny Savastano, e non mancava di ricordarlo al telefono ai suoi clienti per minacciarli in caso di mancato pagamento della droga. È quanto emerge dall’indagine della DDA, condotta dai carabinieri delle Compagnia di Capua e Piedimonte Matese, su un giro di spaccio tra Alife e Piedimonte Matese che ha portato a 12 arresti.

A capo del gruppo c’era Robert Fargnoli, 46enne di Alife, che guidava il sodalizio criminale assieme alla moglie Maria Assunta Di Chello e ai figli di primo e secondo letto, oltre alle compagne di quest’ultimi.

La retata dei carabinieri

Un’associazione ‘familiare’ che aveva la sua base nelle palazzine IACP di Alife, dove si preparava il crack destinato alle piazze di spaccio, luogo anche accuratamente sorvegliato grazie ad un sistema video che riprendeva l’unica strada di accesso allo stabile.

L’ardito paragone con Genny Savastano viene intercettato in una telefonata nel cuore della notte del 18 aprile 2017, quando Fargnoli è al telefono con G.P., un cliente abituale al quale chiede spiegazioni riguardo una questione su un ragazzo di nome Valerio. Durante la conversazione il capo degli spacciatori lo minaccia con un riferimento al protagonista della serie ‘Gomorra’: “Io sono uomo perciò, io sono Genny, non ti scordare!... Sono Genny Savastano, non ti scordare!”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Investito su viale Carlo III, caccia al 'pirata' con le telecamere dei negozi

  • Cronaca

    Ladri scatenati, raid contro il negozio di telefonia | FOTO

  • Attualità

    Biodigestore, il Comune vince la 'battaglia' in tribunale

  • Cronaca

    25mila euro per superare i concorsi, abbreviato per il dipendente del Ministero

I più letti della settimana

  • L'ex centro commerciale devastato dai vandali | LE FOTO

  • Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

  • Schianto su viale Carlo III, auto si ribalta | FOTO

  • La nuova mappa della camorra casertana: ecco chi comanda e dove | FOTO

  • “L’infermiere con la faccia da angelo mi ha rovinato. Ora temo per la mia vita”

  • Sindaco sfiduciato: 13 consiglieri comunali si dimettono dal notaio

Torna su
CasertaNews è in caricamento