Spaccio di droga nelle palazzine, arrestata 35enne

La donna finisce in carcere per aver violato le prescrizioni dei domiciliari

L'arresto della polizia

Spaccio di droga nelle palazzine di via Serao a Maddaloni. Gli agenti del locale commissariato di polizia hanno notificato un provvedimento di aggravamento della misura per S.M., 35enne del posto, già sottoposta al regime degli arresti domiciliari proprio per reati in materia di stupefacenti.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini la donna, che si trovava sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, avrebbe violato le prescrizioni imposte dal regime detentivo in casa.  Le attività di indagine condotte dal personale del commissariato di polizia di Maddaloni hanno consentito di accertare che, in diversi episodi, S.M. si è sottratta alle disposizioni della misura restrittiva, compiendo attività della vita quotidiana, di cui restava traccia e che le investigazioni hanno consentito di riscontrare. Dopo le formalità di rito per la 35enne si sono aperte le porte del carcere. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento