Spaccia fuori casa sua: condanna "leggera" per il pusher

Il giudice ha inflitto 8 mesi per un 38enne. Aveva venduto hashish ad un cliente

Sorpreso a spacciare dai carabinieri

Spaccio piccolo e condanna piccolissima. E' quella comminata dal giudice Farina del tribunale di Napoli Nord nei confronti di Guerino G., 38 anni di Frignano, condannato ad 8 mesi di reclusione.

L'uomo era stato beccato dai carabinieri della stazione di Trentola Ducenta dopo aver ceduto ad un acquirente due stecche di hashish per un peso complessivo di 5,85 grammi in cambio di 20 euro e mentre stava per cedere 20 grammi di cocaina ad un altra persone. Circostanze per le quali il pm aveva chiesto ed ottenuto il giudizio immediato all'esito del quale aveva invocato una condanna a 2 anni di carcere.

Il giudice Farina, però, ha accolto le tesi del difensore del 38enne, l'avvocato Mirella Baldascino, comminando una pena sensibilmente più lieve rispetto alle richieste della Procura. 

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Schianto in autostrada: due km di coda

Torna su
CasertaNews è in caricamento