Spaccio di droga: chieste 7 condanne

Il pm ha invocato pene tra i 3 e gli 8 anni per gli imputati

Le richieste del pm

Mano pesante del pubblico ministero nei confronti di 7 imputati accusati di aver messo in piedi un vero e proprio market della droga a Mondragone tra il 2016 e 2017.

Secondo quando ricostruito dal pm nella sua requisitoria, gli imputati, quasi tutti giovanissimi e residenti tra Mondragone e Castelvolturno, avevano realizzato un voluminoso giro di affari attraverso la fornitura di cocaina e crack nel territorio litoraneo.

Al termine il rappresentante della pubblica accusa ha invocato 3 anni e 8 mesi per Vincenzo Somma; 3 anni e 6 mesi per Guido Migliore;  6 anni per Raffaele Pagliuca; 6 anni per Vincenzo Messina, 5 anni e 4 mesi per Andrea Marchegiano; 8 anni per Davide Cascarino junior;  5 anni e 4 mesi per Antonio Grasso

Adesso la parola passa alle difese con le arringhe degli avvocati in programma fra due settimane. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Luigi Mordacchini, Luigi Iannettone, Giuseppe Tessitore ed Angelo Raucci

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Anguria e melone: i frutti dell’estate. Ecco perché mangiarli

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento