Due panetti di hashish in macchina: arrestato un 61enne

I carabinieri lo hanno bloccato durante un servizio di controllo: aveva 1000 euro in contanti

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Sorpreso con oltre 180 grammi di hashish e con più di mille euro addosso. per questo motivo i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato il 61enne Alfredo Cappellini di San Prisco per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio, hanno sottoposto l’uomo a controllo ed alla successiva perquisizione veicolare e personale, rinvenendo nella sua disponibilità 2 panetti di hashish del peso complessivo di 182 grammi, nonché denaro in contanti pari ad 1.060 euro, ritenuto provento dell'attività di spaccio, ed un coltello a serramanico.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Cappellini è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

  • Terremoto, attivato il piano di emergenza comunale

Torna su
CasertaNews è in caricamento