Sorvegliato speciale beccato dalla polizia ‘in trasferta’

Il 29enne fermato a Roma: aveva l’obbligo di soggiorno in provincia di Caserta

Era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno  in provincia di Caserta, invece è stato fermato per un controllo a Roma, in via Giolitti, dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Viminale.

È finito così nei guai E.H.S., 29 anni, denunciato dagli agenti dopo gli accertamenti in banca dati: dai controlli, a cui ha fatto seguito una denuncia, è emerso che a suo carico era stato notificato il provvedimento del divieto di ritorno nel Comune di Roma emesso dal Questore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

Torna su
CasertaNews è in caricamento