Viola la sorveglianza speciale, denunciato l'estorsore "bambino"

Il 26enne alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga a piedi ma è stato fermato

Denunciato dai carabinieri

Denuncia a piede libero per l'esattore bambino del clan dei 'Muzzoni' di Sessa Aurunca, L. D'A.. Il 26enne, considerato l'astro nascente del sodalizio malavitoso egemone a Sessa Aurunca, benché sorvegliato speciale è stato sorpreso dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sessa Aurunca, insieme ad un'altra persona, anche lei nota alle forze dell'ordine, a bordo di una Nissan Qashqai in una via del centro cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista dei militari il 26enne è sceso dall'auto cercando di scappare ma è stato fermato dai carabinieri e deferito presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale. Il giovane venne arrestato 5 anni fa appena 20 enne poiché chiese per conto del clan una tangente di 2 mila euro ad un imprenditore come 'pizzo di Natale'. Ottenne la libertà anticipata concessagli dai giudici del Tribunale di Sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere nell'aprile 2019 anziché nel mese di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento