CAMORRA I soldi dei Casalesi investiti nel resort di lusso

Il racconto ai magistrati del pentito Nicola Schiavone: "150mila euro per l'Hyppo Kampos Lodge Resort di Castel Volturno"

Nicola Schiavone e l'Hyppo Kampos Lodge Resort di Castel Volturno

Fiumi di denaro dal clan dei Casalesi investiti nell'Hyppo Kampos Lodge Resort di Castel Volturno. È quanto ha detto Nicola Schiavone ai magistrati della Dda nel corso dell'udienza, celebrata dinanzi ai giudici della sezione Misure di Prevenzione di Santa Maria Capua Vetere, proprio sui beni 'occulti' del clan riconducibili al primogenito di Sandokan.

Il rampollo del capoclan, oggi collaboratore di giustizia di lusso, ha raccontato di aver finanziato "150mila euro l'Hyppo Kampos Lodge Resort di Castel Volturno" con i soldi fatti "recapitare a Sergio Pagnozzi, titolare del resort, attraverso l'avvocato Luca Martinelli".

Schiavone ha anche confermato di essere in parte proprietario del complesso turistico: "Ero proprietario del 10% delle quote", ha detto ai giudici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Litiga con l'amico e lo picchia nel bar: l'aggressione ripresa dalle telecamere

  • Attualità

    Morti dopo la fuga, il sindacato: "I poliziotti vanno gratificati"

  • Cronaca

    6 CONDANNE Oltre 68 anni di carcere alle nuove leve dei Casalesi

  • Attualità

    Regali e sesso per i favori in Comune, la drammatica ammissione del sindaco

I più letti della settimana

  • Sacerdote casertano ‘espulso’ da Papa Francesco

  • E' morto Michele "Spaghetto"

  • Va a letto con la cugina della moglie, poi la perseguita e finisce a processo

  • Strage sulla Telesina: 4 morti. Inseguiti dopo la segnalazione di un furto

  • LE INTERCETTAZIONI Sesso in Comune per il condono: "Vieni così dopo ..."

  • Droga ai ragazzini delle Medie, arrestato figlio di un noto professionista

Torna su
CasertaNews è in caricamento