Il cimitero delle auto rubate nel canale | FOTO

La scoperta lungo la Domiziana dei volontari del gruppo DEA

Tre Smart parzialmente ‘smembrate’ in un canale di aperta campagna nei pressi della Statale Domiziana a Mondragone. È quanto ritrovato domenica mattina nel corso di controlli del territorio dai volontari dell’associazione Difesa Eco Ambientale e di EZA. Immerse nell’acqua, le auto erano ormai depredate dai pezzi facilmente rivendibili sul ‘mercato nero’, segno che le tre vetture erano state precedentemente oggetto di furto.

Nella stessa area le vedette ambientali hanno ritrovato in una zona parzialmente recintata uno spiazzale trasformato in discarica abusiva dove sono state rinvenute numerose lastre e canne fumarie in amianto, insieme a materiale vario totalmente combusto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scenata di gelosia al ristorante, torna libero il nipote del boss

  • Cronaca

    Omicidio Zeppetella: Zagaria comparirà in aula

  • Cronaca

    Incendio nella braceria vicino all'ospedale

  • Attualità

    Fiori sulla tomba dell'ufficiale nazista, l'avvocato: "Siamo alla follia"

I più letti della settimana

  • Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

  • La tragedia di Pasquetta: è morto il medico Zinzaro

  • Poker online e scommesse illegali: 80mila euro nella cassa del clan

  • Vola dal balcone, muore sul colpo

  • Imprenditore dei Casalesi al servizio dei Piccolo, Buttone: "Volevo ucciderlo"

  • Ha ospitato il boss latitante per un debito nella "bisca dei vip"

Torna su
CasertaNews è in caricamento