Il cimitero delle auto rubate nel canale | FOTO

La scoperta lungo la Domiziana dei volontari del gruppo DEA

Tre Smart parzialmente ‘smembrate’ in un canale di aperta campagna nei pressi della Statale Domiziana a Mondragone. È quanto ritrovato domenica mattina nel corso di controlli del territorio dai volontari dell’associazione Difesa Eco Ambientale e di EZA. Immerse nell’acqua, le auto erano ormai depredate dai pezzi facilmente rivendibili sul ‘mercato nero’, segno che le tre vetture erano state precedentemente oggetto di furto.

Nella stessa area le vedette ambientali hanno ritrovato in una zona parzialmente recintata uno spiazzale trasformato in discarica abusiva dove sono state rinvenute numerose lastre e canne fumarie in amianto, insieme a materiale vario totalmente combusto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Investito su viale Carlo III, caccia al 'pirata' con le telecamere dei negozi

  • Cronaca

    Ladri scatenati, raid contro il negozio di telefonia | FOTO

  • Attualità

    Biodigestore, il Comune vince la 'battaglia' in tribunale

  • Cronaca

    25mila euro per superare i concorsi, abbreviato per il dipendente del Ministero

I più letti della settimana

  • L'ex centro commerciale devastato dai vandali | LE FOTO

  • Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

  • Schianto su viale Carlo III, auto si ribalta | FOTO

  • La nuova mappa della camorra casertana: ecco chi comanda e dove | FOTO

  • “L’infermiere con la faccia da angelo mi ha rovinato. Ora temo per la mia vita”

  • Sindaco sfiduciato: 13 consiglieri comunali si dimettono dal notaio

Torna su
CasertaNews è in caricamento