Slot, ippica e camorra: chieste 16 condanne

Mano pesantissima del pubblico ministero per il clan Russo

Il pm ha chiesto 21 anni per Massimo Russo

Il pubbico ministero ha invocato pene pesantissime sulle slot e le scommesse gestite dal gruppo dei Russo del clan dei Casalesi.

Secondo quanto riferisce l'edizione odierna di Cronache di Caserta il pm Vanorio ha invocato invocato: 6 anni per Domenico Abbatiello, 4 anni e mezzo per Cornelio Alluce, entrambi di Casal di Principe, 12 anni per Michele Aletta di Orta di Atella, 3 anni e mezzo per Armando Di Palma, 10 anni per Augusto Discepolo, 3 anni per Viviana Gallo, 18 anni per Giuliano Martino, 3 anni per Carla Izzo, 4 anni e mezzo per Raffaele Maiello, 3 anni e mezzo a testa per Giuseppe Manco ed il fantino Mario Minopoli, 2 anni e 2 mesi per Antonella Mangiacapre di Santa Maria Capua Vetere, 2 anni e 8 mesi per Antonio Tartarone e 3 anni per Roberto Vargas.

Mano pesantissima per i Russo: il pm ha invocato 27 anni per Francesco Russo e 21 anni per Massimo Russo. Adesso la parola passa ai difensori prima del verdetto.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore annegato, la tragedia per salvare la nipote

  • Cronaca

    La falsa promessa ai cittadini: “Paga e risparmia il 40% della tassa rifiuti”

  • Cronaca

    "Confisca per il tesoretto del fedelissimo di Zagaria"

  • Attualità

    Flop piste ciclabili, revocati gli appalti da 700mila euro

I più letti della settimana

  • Lidl, accelerata per l'apertura: partiti i lavori per le rotonde

  • Lidl verso l'apertura: la rotonda è quasi finita

  • Muore annegato, tragedia nel lido

  • Dai ristoranti all'Import-export: il clan dei Casalesi cambia business

  • Rapinato mentre fa sesso: era una trappola

  • CAMORRA Arrestato affiliato al clan Bidognetti

Torna su
CasertaNews è in caricamento