Si perdono durante una escursione in montagna: ritrovati nella notte 4 scout minorenni

Rocchetta e Croce - Nel corso del tardo pomeriggio di ieri attraverso il numero di pronto intervento “112” giungeva alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Capua una segnalazione da parte della responsabile del gruppo scout di...

monte croce escursione

Nel corso del tardo pomeriggio di ieri attraverso il numero di pronto intervento “112” giungeva alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Capua una segnalazione da parte della responsabile del gruppo scout di Portici (NA). La donna riferiva che verso le ore 18.30 circa, quattro minori, facenti parte del suo gruppo, si erano dispersi nel corso di un’escursione sul monte maggiore, agro dei comuni di Formicola e Rocchetta e Croce (CE).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La stessa, inoltre, precisava che nel corso del pomeriggio, insieme al suo gruppo composto da 14 scout, di cui 11 minorenni, che si trovava in quella zona per un campo estivo, aveva organizzato una passeggiata con partenza da Pontelatone (CE) per raggiungere il santuario “San Salvatore” situato sulla cima della località Croce.

Lungo il sentiero, i quattro minori perdevano contatto con il gruppo, smarrendosi.

Le immediate ricerche avviate dai Carabinieri della Compagnia di Capua e da quelli delle Stazioni di Formicola e Calvi Risorta (CE), unitamente a personale dei Vigili del Fuoco di Teano (CE) e alcuni volontari del posto, sono continuate ino alle ore 03.45 odierne, ed hanno permesso di rintracciare, in un anfratto della citata località, i quattro adolescenti, tutti incolumi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento