Ordinato lo sgombero di 17 abusivi dal Centro Polifunzionale

Ordinanza del sindaco Velardi, la struttura è a rischio crollo

Il centro polifunzionale di Marcianise

Una condizione statica “precaria, con distacco di gran parte del copriferro dagli elementi strutturali che ha determinato l’ossidazione dell’armatura strutturale, un immobile che versa “in un grave stato di abbandono e di degrado, con presenza di svariati cumuli di spazzatura e di materiali inerti tali da rappresentare una pessima condizione igienico- sanitaria”. Sono le condizioni in cui versa il Centro Polifunzionale di Marcianise, nel parco Primavera della città.

Per questo il sindaco Antonello Velardi ha disposto con una sua ordinanza lo sgombero della struttura, che da tempo è occupata “sine titulo” da diversi nuclei familiari che abitano al suo interno abusivamente. Un eventuale crollo, si legge nell’ordinanza, “potrebbe comportare gravissime conseguenze, tali da far ritenere sussistente una situazione di assoluto rischio per l’incolumità delle persone e la sicurezza del transito veicolare e pedonale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sopralluogo della polizia municipale ha evidenziato la presenza di 17 persone che vivono abusivamente nel Centro Polifunzionale. I ‘residenti’ del palazzo rischiano, in caso di mancata inottemperanza dell’ordinanza, la denuncia all’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento