Evade i domiciliari e sfonda il portone del palazzo

L'uomo, 43 anni, e' stato arrestato dalla polizia

Un uomo di 43 anni e' stato arrestato nella notte per evasione dagli arresti domiciliari dagli agenti della Squadra Volante di Caserta. Gli uomini guidati dal commissario Michele Pota sono intervenuti nelle case popolari in via Cappuccini, al parco Santa Rosalia, dove hanno fermato l'uomo che per la rabbia aveva anche sfondato il portone di ingresso del condominio. Gli agenti hanno dovuto lavorare non poco per riuscire a placarlo. L'uomo è stato portato in Questura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento