Evade i domiciliari e sfonda il portone del palazzo

L'uomo, 43 anni, e' stato arrestato dalla polizia

Un uomo di 43 anni e' stato arrestato nella notte per evasione dagli arresti domiciliari dagli agenti della Squadra Volante di Caserta. Gli uomini guidati dal commissario Michele Pota sono intervenuti nelle case popolari in via Cappuccini, al parco Santa Rosalia, dove hanno fermato l'uomo che per la rabbia aveva anche sfondato il portone di ingresso del condominio. Gli agenti hanno dovuto lavorare non poco per riuscire a placarlo. L'uomo è stato portato in Questura.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento