CAMORRA Sequestrato il tesoro degli Zagaria

Operazione della Dia a Casapesenna, sigilli alle ville dei fratelli del capoclan

Gli uomini della Dia di Napoli hanno eseguito questa mattina un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, di due ville ed un'attività commerciale a Casapesenna.

I beni sono riconducibili ai fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria e hanno un valore complessivo di circa 3 milioni di euro. L'operazione è stata denominata "Nereide".

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento