CAMORRA Sequestrato il tesoro degli Zagaria

Operazione della Dia a Casapesenna, sigilli alle ville dei fratelli del capoclan

Gli uomini della Dia di Napoli hanno eseguito questa mattina un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, di due ville ed un'attività commerciale a Casapesenna.

I beni sono riconducibili ai fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria e hanno un valore complessivo di circa 3 milioni di euro. L'operazione è stata denominata "Nereide".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento