CAMORRA Sequestrato il tesoro degli Zagaria

Operazione della Dia a Casapesenna, sigilli alle ville dei fratelli del capoclan

Gli uomini della Dia di Napoli hanno eseguito questa mattina un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, di due ville ed un'attività commerciale a Casapesenna.

I beni sono riconducibili ai fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria e hanno un valore complessivo di circa 3 milioni di euro. L'operazione è stata denominata "Nereide".

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento