Carabinieri a scuola per 'sequestrare' la 'De Amicis' I FOTO

Militari in azione su ordine della Procura. Genitori costretti a prelevare i propri figli

I carabinieri che stanno notificando il provvedimento di sequestro alla 'De Amicis'

I carabinieri sono tornati alla scuola De Amicis di Caserta e, stavolta, l'hanno messa sotto sequestro.

Sono momenti molto concitati quelli che si stanno vivendo nella struttura scolastica di corso Giannone, finita al centro dell'attenzione dopo i continui allagamenti ed il cedimento (in più occasioni) di parte del tetto che aveva spinto, nei giorni scorsi, i vigili del fuoco a chiedere al Comune di Caserta la chiusura di sei aule (oltre che dei bagni) perché ritenute pericolose per i bambini.

Oggi è arrivata la svolta: i carabinieri si sono presentati nella struttura scolastica di corso Giannone con un provvedimento della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (che, come Casertanews vi ha raccontato, stava attenzionando l'evolversi della situazione) di sequestro (preventivo) della struttura. Al momento non è chiaro se la chiusura riguarderà tutto l'edificio o solo una parte di essa (i piani alti, quelli maggiormente colpiti dai problemi strutturali).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I genitori sono stati allertati dai rispettivi rappresentanti di classe per recarsi a scuola a prendere i propri figli proprio per permettere ai carabinieri di operare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento