CASALESI Sequestrati 60 milioni a due fratelli vicini a Zagaria

Nel mirino aziende, terreni e auto degli imprenditori

Il capoclan Michele Zagaria

Maxi operazione della polizia contro il clan dei Casalesi. Ad annunciarla su Twitter il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che ha rivelato come tra le province di Caserta e Frosinone è in corso “il sequestro di aziende, terreni e automobili di proprietà del clan dei Casalesi, per un valore totale di 60 milioni di euro”. Il vice premier leghista ha fatto i complimenti alla polizia per la “straordinaria operazione”.

Il sequestro preventivo da 60 milioni ha colpito due fratelli, imprenditori di Trentola Ducenta, considerati vicini al capo clan Michele Zagaria. La polizia ha posto sotto sequestro case, terreni, auto ed aziende. Sotto chiave anche a Caserta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Ucciso per un'offesa ai boss, il pm: "Ergastolo per Zagaria"

  • Tir fuori strada perde il carico di bagnoschiuma | LE FOTO

  • Terribile schianto sull'Appia, tir centra in pieno un'auto: corsa folle in ospedale

  • Imprenditore casertano brevetta un sistema per risparmiare l'energia elettrica

Torna su
CasertaNews è in caricamento