Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

I militari hanno accertato violazioni ambientali da parte dei gestori

Il poligono di tiro sottoposto a sequestro

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno hanno posto in sequestro preventivo un campo di tiro a volo, dell’estensione di circa 7000mq, comprese le 4 piazzole di tiro, sito in agro del comune di Villa Literno.

Il sequestro è stato operato, a carico del presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica che gestiva l’impianto di tiro a volo, in quanto si è ravvisata l’ipotesi di reato di inquinamento ambientale derivante dalla inosservanza delle misure di sicurezza finalizzate a contenere il getto degli spari con la conseguente ricaduta di piombo e piattelli sulle aree esterne alla zona destinata al poligono, determinando così una gestione di rifiuti speciali non pericolosi difforme alla normativa vigente.

Infatti i militari hanno proceduto ad ispezionare le linee di tiro ed i terreni limitrofi riscontrando un’ingente quantità di rifiuti derivanti dall’attività di tiro a volo consistenti in terreno frammisto a borre, contenitori di pallini di piombo, residui di piattelli e pallini di piombo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento