Blitz di esercito e municipale, sequestrata officina ‘illegale’

Nel mirino dei controlli anche uno stabilimento per la lavorazione del legno

Operazione di controllo straordinario del territorio di Aversa e dei comuni di Mugnano di Napoli, Nola, Villaricca, Acerra, Sant’Antonio Abate, Giugliano in Campania, Mondragone, Gricignano d’Aversa, Trentola Ducenta e Capodrise.

In campo 34 equipaggi, per un totale di 93 unità appartenenti al Raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano, al Commissariato della Polizia di Stato di Aversa, ai Carabinieri della Stazione di Teverola, alla Compagnia della Guardia di Finanza di Aversa, al Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli, alla Polizia Metropolitana di Napoli, alla Polizia Provinciale di Caserta, alle Polizie Locali dei Comuni interessati, nonché personale dell’Asl e dell’Arpac di Caserta.

In particolare ad Aversa polizia municipale ed esercito hanno controllato tre officine, sequestrandone una in via degli Abeti. Posto sotto sequestro uno stabilimento esteso su un’area di 1500 mq, dove erano impiegate 13 persone per la lavorazione di legnami. All’interno dell’azienda venivano stoccati illegalmente rifiuti anche pericolosi e sono state contestate violazioni della normativa in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro, in quanto erano utilizzate attrezzature e macchinari pericolosi. 12 dipendenti sono risultati irregolari tra i quali tre extracomunitari sprovvisti di permesso di soggiorno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Minacce, danni ed aggressioni in carcere: Zagaria a giudizio

  • Cronaca

    In 15 rischiano il processo per i concorsi superati col trucco dell'algoritmo

  • Cronaca

    Rapina con la pistola al supermercato

  • Cronaca

    Donna trovata morta in casa: è giallo

I più letti della settimana

  • L'ex centro commerciale devastato dai vandali | LE FOTO

  • Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

  • La nuova mappa della camorra casertana: ecco chi comanda e dove | FOTO

  • “L’infermiere con la faccia da angelo mi ha rovinato. Ora temo per la mia vita”

  • Sindaco sfiduciato: 13 consiglieri comunali si dimettono dal notaio

  • La polizia di Caserta arresta il figlio di "Chanel"

Torna su
CasertaNews è in caricamento