Falsa mozzarella Dop sequestrata dai carabinieri

I controlli in un caseificio nel casertano: denunciato il proprietario

I militari dei Reparti Carabinieri Tutela Agroalimentare, nell'ambito di servizi predisposti a livello nazionale finalizzati alla tutela dei prodotti a indicazione geografica certificata Dop e Igp,  hanno proceduto in provincia di Caserta al sequestro di circa 15 chili di mozzarella di latte misto, 12 chili di zucchero raffinato, circa 26 mila confezioni in plastica per "Mozzarella di bufala", oltre 830 chili di sacchetti riportanti la dicitura "Mozzarella di latte di bufala" e diverso materiale da imballaggio.  

Come riporta l’AdnKronos, i controlli erano diretti a verificare la commercializzazione di mozzarelle di latte misto (bufalino e vaccino) falsamente indicate come 'Mozzarella di Bufala Campana Dop.'. Nello stesso caseificio, oggetto di controllo con altre attività del settore tra le province di Napoli e Caserta, è stata inoltre rinvenuta della ricotta di bufala addizionata con zucchero al fine di addolcirne il sapore. I carabinieri hanno denunciato a piede libero il titolare. 

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento