Scoperta una discarica abusiva. Il proprietario dell'area rubava anche elettricità ed acqua

Scoperti allacci abusivi, scattata la denuncia in Procura. La zona è stata sequestrata

Oltre al danno, la beffa. Gli uomini della polizia municipale di Aversa guidati dal comandante Stefano Guarino insieme agli uomini dell'esercito hanno scoperto e sequestrato un'area di 2mila metri quadrati che era stata adibita a discarica abusiva. In zona erano stati sversati rifiuti speciali e pericolosi (materiale ferroso, batterie per veicoli industriali e pneumatici) che erano, intanto, stati coperti anche dalla vegetazione. Ma non solo. Perché nel corso del controllo nell'area di proprietà di un uomo di 56 anni di Lusciano è stato scoperto anche un allaccio abusivo ala rete elettrica ed alla rete idrica. Per questo motivo il proprietario è stato anche denunciato alla Procura della Repubblica di Napoli Nord per furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento