Scoperta una discarica abusiva. Il proprietario dell'area rubava anche elettricità ed acqua

Scoperti allacci abusivi, scattata la denuncia in Procura. La zona è stata sequestrata

Oltre al danno, la beffa. Gli uomini della polizia municipale di Aversa guidati dal comandante Stefano Guarino insieme agli uomini dell'esercito hanno scoperto e sequestrato un'area di 2mila metri quadrati che era stata adibita a discarica abusiva. In zona erano stati sversati rifiuti speciali e pericolosi (materiale ferroso, batterie per veicoli industriali e pneumatici) che erano, intanto, stati coperti anche dalla vegetazione. Ma non solo. Perché nel corso del controllo nell'area di proprietà di un uomo di 56 anni di Lusciano è stato scoperto anche un allaccio abusivo ala rete elettrica ed alla rete idrica. Per questo motivo il proprietario è stato anche denunciato alla Procura della Repubblica di Napoli Nord per furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento