A folle velocità con 10 chili di droga nell'auto, bloccato dalla finanza

Un 39enne arrestato dalle Fiamme Gialle sulla provinciale Caivano-Aversa

Nell’ambito della costante attività di controllo economico del territorio e dell’intensificazione del dispositivo di contrasto ai traffici illeciti di sostanze stupefacenti, i finanzieri del Comando Provinciale Napoli hanno sequestrato 10 kg di hashish e tratto in arresto un 39enne originario di Napoli - quartiere Scampia.

Le Fiamme Gialle del Gruppo di Frattamaggiore, nel corso di una attività info-investigativa e di controllo economico del territorio, hanno intercettato un’automobile che percorreva a velocità sostenuta la strada provinciale Caivano-Aversa. Gli agenti, insospettiti dalla condotta del conducente, sottoponevano a controllo la vettura al cui interno, opportunamente occultata sotto il sedile del passeggero, rinvenivano una busta di cellophane contenente una sostanza che emanava un intenso odore di hashish.

I successivi approfondimenti eseguiti sulla sostanza rinvenuta permettevano di accertare che si trattava di hashish, suddiviso in 100 panetti da 100 grammi ciascuno, appositamente confezionato in involucri di cellophane già pronti per essere rivenduti a pusher, verosimilmente attivi nelle piazze di spaccio della città di Napoli e, in particolare, nella zona di Secondigliano e Scampia.

La sostanza stupefacente sequestrata, qualora immessa nel mercato, avrebbe fruttato all’organizzazione oltre 100mila euro di guadagni. Il conducente, un 39enne di Napoli gravato da precedenti specifici, è stato tratto in arresto per il reato di “detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope” e condotto presso il carcere di Napoli-Poggioreale, a disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento