Sequestrato container abusivo: l'area recintata e chiusa abusivamente I FOTO

La polizia municipale ha presentato una denuncia in Procura

Il container sequestrato dalla polizia municipale

Sequestrato un container abusivo a Baia Domizia Sud. Stamane in località Pantano a Cellole in un'area gravata da vincolo paesaggistico é stato rinvenuto un container di circa 30 mq, posto lì abusivamente e presumibilmente con l'ausilio di una gru.

La scoperta avvenuta ad opera del comandante della polizia municipale di Cellole Pier Luigi Casale ed il marescillo Francesco Montecuollo ha portato al sequestro del manufatto e dell'intera area nonché ad una denuncia alla Procura di Santa Maria Capua Vetere contro ignoti.

La zona presenta una recinzione mediante inferriate e l'ingresso é reso inaccessibile mediante un cancello chiuso con catena e lucchetto e questo lascia presupporre che il terreno sia di proprietà di un privato. Ancora in corso gli accertamenti degli agenti della polizia municipale per risalire infatti all'identità del proprietario del terreno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento