Sequestrato container abusivo: l'area recintata e chiusa abusivamente I FOTO

La polizia municipale ha presentato una denuncia in Procura

Il container sequestrato dalla polizia municipale

Sequestrato un container abusivo a Baia Domizia Sud. Stamane in località Pantano a Cellole in un'area gravata da vincolo paesaggistico é stato rinvenuto un container di circa 30 mq, posto lì abusivamente e presumibilmente con l'ausilio di una gru.

La scoperta avvenuta ad opera del comandante della polizia municipale di Cellole Pier Luigi Casale ed il marescillo Francesco Montecuollo ha portato al sequestro del manufatto e dell'intera area nonché ad una denuncia alla Procura di Santa Maria Capua Vetere contro ignoti.

La zona presenta una recinzione mediante inferriate e l'ingresso é reso inaccessibile mediante un cancello chiuso con catena e lucchetto e questo lascia presupporre che il terreno sia di proprietà di un privato. Ancora in corso gli accertamenti degli agenti della polizia municipale per risalire infatti all'identità del proprietario del terreno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Fermato in un auto con un milione di euro di cocaina

Torna su
CasertaNews è in caricamento