Blitz della polizia, sequestrato centro scommesse

Trovate anche slot machine 'illegali' al suo interno

Nell’ambito di mirati servizi di controllo delle attività commerciale predisposti dal Commissariato di polizia di Aversa, diretto dal Primo Dirigente Vincenzo Gallozzi, è stata sottoposta a sequestro la sala scommesse “Betaland” in via Roma del comune di Teverola.

Il provvedimento è stato adottato a seguito degli accertamenti effettuati dal personale intervenuto sul posto che hanno consentito di riscontrare la totale assenza delle necessarie autorizzazioni allo svolgimento di attività di giuoco e scommessa.

Inoltre, all’interno del locale commerciale è stata riscontrata la presenza di due Slot Machine con matricola abrasa non collegate alla rete telematica e prive dell’attestato di conformità rilasciato dall’Agenzia dei Monopoli di Stato. Sulla base di tali risultanze, il locale è stato sottoposto a sequestro e il titolare dell’attività è stato denunciato per esercizio abusivo di attività di giuoco e scommessa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento