Catturato nell'area di servizio, scarcerato corriere della droga

Il 33enne di Aversa era stato fermato dai carabinieri in provincia di Avellino

È stato scarcerato, così come il suo ‘complice’, in attesa del processo. Non è stato infatti convalidato l’arresto del 33enne di Aversa finito in manette lo scorso 7 maggio a Lioni, in provincia di Avellino, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.

Il gip del Tribunale di Avellino ha concesso infatti gli arresti domiciliari al 33enne, accusato di essere il corriere della droga tra Napoli e Lioni, disponendone la scarcerazione dalla casa circondariale di Avellino dove era detenuto. Il processo è fissato per il prossimo 30 maggio.

Il blitz dei carabinieri era scattato in un’area di servizio: l’uomo era stato sorpreso a cedere qualcosa ad un acquirente. Notato lo scambio i carabinieri sono intervenuti. Le sirene della gazzella dell'Arma avevano quindi allertato l'attenzione del pusher, che aveva tentato disperatamente la fuga. Nel corso della perquisizione i militari gli avevano rinvenuto addosso 20 grammi di cocaina e circa 200 grammi di hashish.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    SPECIALE ELEZIONI Tutti gli aggiornamenti in diretta sui risultati del voto

  • Elezioni

    SPECIALE ELEZIONI EUROPEE Allungano i 5 Stelle in Campania, il Pd stacca la Lega

  • Incidenti stradali

    Paura in autostrada, auto prende fuoco sull'A1 | FOTO

  • Cronaca

    Ex maestra trovata morta con una ferita alla testa: è giallo

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in decomposizione alle spalle dell'hotel

  • Avvocato precipita dal ponte e muore

  • Vanno da una 25enne per fare sesso e vengono rapinati: 3 arresti

  • Tradito da 2 amici li fa indagare: gli stavano togliendo tutti i beni

  • Trovato senza vita nel garage di casa

  • Blitz dei Nas in pasticceria: sequestrati biscotti

Torna su
CasertaNews è in caricamento