Soldi e documenti falsi in casa, scarcerato dopo 4 mesi

Il 28enne passa ai domiciliari dopo il ricorso al Riesame

Ai domiciliari V.I, 28enne di Castel Volturno accusato per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, ricettazione e spendita e circolazione di monete falsificate. 

A seguito di una perquisizione domiciliare ad opera della polizia giudiziaria presso la propria abitazione a Castel Volturno nel luglio scorso, V.I. venne trovato in possesso di falsi documenti identificativi validi per l’espatrio, ovvero 3 carte d'identità falsificate, 3 banconote contraffatte da 20 euro ciascuna, di cui due recavano lo stesso numero di serie, armi (molte delle quali legittimamente detenute) e diversi strumenti per la fabbricazione di documenti e targhe false (stampanti, fresatrice, timbri di diversi enti locali alcuni dei quali recanti le firme dei funzionari di pubblici uffici). 

Nel corso dell'udienza di convalida l’imputato, difeso dall'avvocato Ferdinando Letizia, ammise gli addebiti precisando che le banconote false erano state da lui ricevute in pagamento 10 anni addietro. 

Facendo leva sulla mancata consapevolezza della falsità delle banconote al momento della ricezione e la presenza delle stesse per più di 10 anni presso la dimora dell'imputato, la difesa ha chiesto ed ottenuto dal Tribunale del Riesame di Napoli la sostituzione della misura cautelare della custodia in carcere con quella meno afflittiva degli arresti domiciliari per carenza di gravi indizi di colpevolezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento