Scandalo in Comune, scarcerato geometra

Passa dal carcere agli arresti domiciliari

Passa dal carcere agli arresti domiciliari Giuseppe Verazzo, il geometra 50enne di Aversa, coinvolto nello scandalo dei permessi a costruire al Comune di Castel Volturno.
Il tribunale del Riesame ha accolto l'istanza dell'avvocato Ferdinando Letizia disponendo la sostituzione della misura detentiva in carcere con quella meno afflittiva della detenzione in casa. Si attende, invece, la decisione dei giudici sul comandante della polizia municipale Luigi Cassandra e per il maresciallo della municipale Francesco Morrone, i cui ricorsi sono stati discussi in giornata.
Mercoledì, invece, tocca a Carmine Noviello, Antonio Di Bona e Giuseppe Russo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento