Aggressione nella notte di Pasqua: spunta anche una pistola

Un 20enne ha dichiarato di essere stato pestato

E’ stato pestato da un gruppo di ragazzi nella notte di Pasqua. E per ‘difendersi’ ha tirato fuori una pistola. E’ quanto accaduto a Santa Maria a Vico: sul caso stanno indagando le forze dell’ordine. Il 20enne che è stato fermato in via Panoramica mentre era in possesso di una pistola regolarmente detenuta: ha dichiarato di essere stato picchiato da un gruppo di ragazzi per futili motivi e di aver tirato fuori l’arma quasi come difesa. Un vero e proprio giallo sul quale adesso si cercherà di fare luce.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Schianto in autostrada: due km di coda

Torna su
CasertaNews è in caricamento