Rischia di annegare in mare, salvato dai bagnini

L'uomo colpito da un crampo mentre si trovava a largo di Baia Domizia

Salvato dai bagnini

Si è spinto troppo in là, arrivando al limite definito dalla cosiddetta boa rossa. Una nuotata tranquilla nel mare di Baia Domizia Sud che ha rischiato di trasformarsi in tragedia.

L'uomo, infatti, è stato colto da un forte dolore alla gamba sinistra, un crampo che gli ha irrigidito i muscoli impedendogli di tornare a riva. Annaspava, si agitava in acqua, rischiando di essere inevitabilmente trascinato ancora più a largo. La difficoltà del bagnante, però, è stata notata dai bagnini del lido "Lo Squalo" che immediatamente si sono lanciati in suo aiuto. Emanuele Varone e Pietro Caprio, della cooperativa Bay Watch, lo hanno raggiunto e trascinato sul bagnasciuga sano e salvo, evitando conseguenze ben peggiori.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento