Il Comune rimborsa oltre 300mila euro al Campania

Tari non dovuta per l'area parcheggio, l'ente corre ai ripari

Il parcheggio del Centro Commerciale Campania

Il Comune di Marcianise dovrà rimborsare 314mila euro al Consorzio Parco Commerciale Campania per tributi non dovuti.

E' quanto emerge da una determina con la quale il dirigente Onofrio Tartaglione ha disposto il risarcimento per tasse che il Parco Commerciale non doveva versare. "Dall'istruttoria è risultato - si legge nella determina - che la società ha diritto al rimborso della tassa Tari per gli anni 2014, 2015, 2016 dovuto per l'errata tassazione dell'area adibita a parcheggio ad uso gratuito". Il rimborso si è reso necessario in quanto l'area non risulta servita "dal servizio di raccolta comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

Torna su
CasertaNews è in caricamento