In fuga dopo la condanna per rapina, catturato ras dei Casalesi

Il 31enne arrestato dai carabinieri mentre rientrava a casa

Il 31enne Vallefuoco è stato arrestato dai carabinieri di Brusciano

I carabinieri di Brusciano (Na) hanno tratto in arresto il 31enne del luogo Nicola Vallefuoco, ritenuto contiguo al clan dei Casalesi. L’uomo è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso il 2 gennaio dal tribunale di Bologna perchè deve scontare una condanna 4 anni e 2 mesi per rapine commesse a Rimini nel 2004 e nel 2007.

Lo scorso 2 gennaio Vallefuoco si era reso irreperibile, ma i militari dell’Arma lo hanno rintracciato e arrestato mentre stava rientrando a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento