Famiglia casertana rapinata in vacanza da due banditi con la pistola

L'uomo è stato costretto a consegnare ai malviventi un Rolex da 8mila euro mentre puntavano l'arma contro moglie e figlia

Minacciati con la pistola

Terrore per una famiglia casertana sul lungomare di Gaeta. Erano le 20,15 di ieri sera nei pressi del lungomare Caboto quando due persone, armate di pistola, hanno avvicinato la famiglia di turisti che era in una frutteria. Mentre il padre era all'interno dell'attività i banditi hanno tenuto sotto tiro la madre e la figlia. Quando l'uomo è uscito gli hanno intimato di consegnare il Rolex. L'orologio è stato immediatamente consegnato ai malfattori che subito si sono dileguati. Il valore del bottino si aggira, secondo quanto riferisce Il Messaggero, intorno agli 8mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Sorpreso a cacciare nell'impianto idrovoro, sequestrato fucile con 3 colpi in canna

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Un intero quartiere ruba la corrente, insulti e minacce ai tecnici dell'Enel: 25 persone nei guai

Torna su
CasertaNews è in caricamento