Raid armato alle poste, rapinatori in fuga col bottino | LE FOTO

I due malviventi si sono fatti consegnare il denaro e sono fuggiti

La gazzella dei carabinieri fuori l'ufficio postale

Momenti di terrore questa mattina nell’ufficio postale di via Giuseppe Verdi a Cesa. Due banditi a volto coperto hanno effettuato un blitz armato alle poste: i rapinatori hanno minacciato i dipendenti e i clienti dell’ufficio per farsi consegnare il denaro presenti nella filiale.

1-7

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo essersi fatti consegnare il ‘bottino’, circa 500 euro in contanti, i due sono rapidamente fuggiti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno ascoltando le testimonianze dei presenti al momento della rapina. Nel mirino dei militari anche i filmati della videosorveglianza, nella speranza di ricavare materiale utile alle indagini. Durante il raid dei malviventi una persona ha anche accusato un lieve malore per la paura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento