Rapinata e pestata in strada, due catturati dopo l'inseguimento

Vittima dell'aggressione una tabaccaia

I carabinieri della Stazione di San Marcellino, nel corso della notte, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di rapina Salvatore Doria, 38enne di Vigevano (Padova) e Fabio Sociale, 31enne di Lusciano (Ce). I due, travisati da passamontagna e nascosti nei pressi di un garage in via Frosinone, hanno immobilizzato e malmenato a scopo di rapina una 39enne di origine ucraina, che risiede a San Marcellino, dipendente di una tabaccheria del posto.

Nella circostanza i malfattori si sono impossessatisi di due borse che la donna portava al seguito dileguandosi poi, a piedi, per le vie circostanti. I carabinieri, giunti sul posto, si sono messi alla ricerca dei malviventi che sono stati intercettati e bloccati anche con l’ausilio di personale dell’istituto di vigilanza “security service” in quel momento in transito in quella via. 

La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. La donna, nella circostanza ha riportato lievi contusioni. Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Potrebbe interessarti

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento