Rapina con spari davanti all'hotel delle Universiadi

Un poliziotto ha sventato il furto di un orologio ad un automobilista. E' caccia al bandito

La rapina in viale Carlo III

Momenti di paura intorno alle 19,30 in viale Carlo III all'altezza del blindatissimo Grand Hotel Vanvitelli di San Marco Evangelista, in cui sono ospitati gli atleti di alcune delle nazionali che stanno partecipando alle Universiadi, dove un poliziotto ha sventato una rapina ai danni di un automobilista.

Stando ad una primissima ricostruzione di quanto accaduto l'agente, in servizio negli uffici della questura di Caserta, si è accorto, mentre era fermo al semaforo, della presenza di una persona a bordo di uno scooter che stava minacciando con una pistola un automobilista per sottrargli un orologio Rolex. A quel punto il poliziotto è intervenuto scendendo dall'auto. Sono stati esplosi alcuni colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio ma il malfattore è riuscito a divincolarsi nel traffico ed a fuggire. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile e della squadra Volanti di Caserta che hanno avviato le indagini per rintracciare il rapinatore. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento