Pistola in faccia fuori al bar per rapinare il Rolex

Gli autori del raid in fuga su una moto, sul caso indaga la polizia

Incredibile rapina nel pomeriggio a San Prisco, fuori il parcheggio del bar Paradise di via Stellato. Un uomo a bordo di una Bmw aveva appena parcheggiato l’auto e mentre era ancora al suo interno è stato avvicinato da una persona armata di pistola, che gli ha intimato di consegnargli il suo Rolex Submariner. 

Impossessatosi del prezioso orologio il rapinatore si è quindi allontanato a bordo di una moto di grossa cilindrata con un complice. Un'azione fulminea che per fortuna non ha avuto un tragico epilogo. 

Le indagini sono affidate al commissariato di Santa Maria Capua Vetere per fare chiarezza sulla vicenda. Data la modalità repentina dell'azione criminale non si esclude che i rapinatori avessero già adocchiato l'uomo ed una volta fermata l’auto abbiano agito di conseguenza. 

La vittima della rapina, non del posto, ha riferito agli agenti che uno dei rapinatori aveva un forte accento campano. Gli uomini del commissariato sammaritano sono ora sulle tracce dei due rapinatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La vacanze dell'orrore: palpeggiata dal padre per un mese, ragazzina 13enne lo fa arrestare

Torna su
CasertaNews è in caricamento