Si appartano in auto, ma vengono sorpresi e derubati

Le vittime bloccate mentre si stavano scambiando effusioni in auto

La coppietta è stato sorpresa e derubata in auto

Pomeriggio da dimenticare quello vissuto da una coppia che aveva deciso di appartarsi in auto per scambiarsi qualche effusione amorosa. Nel tardo pomeriggio di giovedì un uomo ed una donna che avevano parcheggiato l'automobile sulla Panoramica tra Casertavecchia e Castel Morrone sono stati sorpresi da due ragazzi che hanno aperto la portiera e li hanno minacciato. "Consegnateci tutto e non avrete problemi" hanno affermato i due, probabilmente di etnia rom, che si sono fatti consegnare cellulari e soldi delle vittime.

Poi hanno preso le chiavi dell'automobile e le hanno lanciate lontano per evitare che i due potessero rincorrerli visto che i ladri erano a piedi. Alla coppietta non è rimasto che allertare le forze dell'ordine e presentare la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento