Raid vandalico allo stadio, Velardi: "Troppo forte l'odio nei miei confronti"

La denuncia del sindaco dimissionario: "Il mio successore trovi una soluzione"

Lo stadio 'Progreditur' di Marcianise

Mentre in consiglio comunale era in corso la discussione sulle sue dimissioni, l’ex sindaco di Marcianise Antonello Velardi è tornato ad utilizzare il suo ‘Diario’ per denunciare quanto accaduto nella notte allo stadio Progreditur della città. Vandali, stando ad una prima ricostruzione, hanno portato via  il defibrillatore e un compressore, mentre sono stati tranciati i cavi delle torri faro.

“È l'ennesimo raid in strutture del Comune – scrive il sindaco dimissionario -  Molto gravi sono stati i danni già fatti al velodromo, devastato a più riprese. Quello dello stadio è un ulteriore segnale di insofferenza nei confronti di chi ha voluto tutelare beni pubblici a Marcianise. Sono indignato, dispiaciuto, amareggiato, incazzato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Velardi fa poi un chiaro riferimento alle sue dimissioni, facendo intendere che non vi sia alcuna volontà di ritirarle: “Spero che il mio successore come sindaco, un prefetto della Repubblica, sappia trovare una soluzione a questo scempio. Io non ci sono riuscito, anche perché era troppo forte l'odio nei miei confronti alimentato in modo vergognoso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento