Allarme baby vandali, colpito anche il comitato di 'Liberi e Uguali'

La denuncia: "Bande di adolescenti compiono atti di vandalismo anche contro gli anziani"

Il comitato di ‘Liberi e Uguali’ di Marcianise, in piazza Principe di Napoli, finisce nel mirino della baby gang locali. Domenica, durante la nottata elettorale, un gruppo di ragazzi ha infatti colpito il locale in cui i militanti del partito stavano seguendo la tornata elettorale, prendendo una sedia e scaraventandola all’interno.

Non un singolo episodio, come viene evidenziato proprio da Alessandro Tartaglione, leader di ‘Liberi e Uguali’ a Marcianise e testimone di quanto accaduto domenica. "Piccole bande di adolescenti soprattutto nei weekend - denuncia Tartaglione - si muovono in branco all'interno del centro storico compiendo atti di vandalismo, spesso anche prendendo di mira altri adolescenti o anziani, insidiandoli e mancandoli di rispetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento