Raid incendiario ai danni di un imprenditore

Bruciati due mezzi meccanici in una cava. Trovate taniche di benzina ed innesti

Bruciata una pala meccanica

Raid incendiario ai danni di un imprenditore di Piedimonte Matese impegnato con la propria azienda nella cava di Coreno Ausonio, nel frusinate.

Secondo quanto riporta FrosinoneToday   2 mezzi meccanici, un escavatore e una pala gommata, sono andati a fuoco nel corso di un incendio esploso intorno a mezzanotte, mentre altri due mezzi presenti sul posto sono stati risparmiati dalle fiamme.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino, i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo ed il colleghi del Reparto Scientifico del comando provinciale di Frosinone. Dietro il rogo sembra esserci la matrice dolosa. Sono state rinvenute, infatti, due taniche di benzina, guanti ed innesti. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento