Fidanzatini fermati con 9500 euro, mazza da baseball e arnesi da scasso

Blitz della polizia: denunciati un 23enne e la ragazza di 17 anni

Bel colpo degli agenti del commissariato di Aversa che martedì pomeriggio hanno fermato e denunciato una coppia di fidanzatini trovati in possesso di una cospicua somma in contanti, una mazza da baseball ed alcuni arnesi da scasso. Il blitz è scattato nella zona industriale di Gricignano, in un’area dove spesso vengono trovate auto rubate, motivo per il quale gli agenti guidati dal dirigente Paolo Iodice stanno mantenendo un controllo più assiduo. E proprio durante una verifica della zona, sono stati notati questi due ragazzi, 23 anni lui, 17 lei, che sono stati fermati senza dare possibilità di fuga. Durante il controllo è emerso che i due erano in possesso di 9500 euro in contanti di cui non sapevano fornire la provenienza, una mazza da baseball ed attrezzi da scasso utilizzabili sia per i furti di automobili che in abitazione. Per questo motivo i ragazzi sono stati denunciati a piede libero. Nella zona sono poi state rinvenute anche due automobili risultate provento di furti (una Alfa 156 ed una Nissan). Il ragazzo 23enne, italiano da di etnia rom, è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, con diversi precedenti per resistenza a pubblico ufficiale ed altri reati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

Torna su
CasertaNews è in caricamento