Liberato dalle “pigne pericolanti” l’ingresso del plesso ‘Diaz’

L’entrata era stata interdetta agli studenti

La potatura degli alberi

“Sono in corso da questa mattina attività di spignamento dei pini e di potatura degli alberi presenti all'interno del plesso Armando Diaz dell’istituto comprensivo ‘Gaetano Parente’”. Lo ha affermato il consigliere comunale di Aversa Francesco di Virgilio, che spiega: “Stiamo provvedendo all'asportazione delle pigne in tutte quelle zone in cui la loro caduta può provocare danni a persone o cose. Una bella notizia per i genitori e gli alunni di questa scuola che potranno, al termine delle vacanze natalizie, rientrare a scuola dall’ingresso principale che era stato interdetto proprio per la presenza di pigne pericolanti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scorso mese di dicembre, infatti, l’entrata principale era stata interdetta per la presenza di strobili che cadevano dai pini presenti all’interno del cortile della scuola. Gli alunni ed i docenti facevano il loro ingresso dall’entrata secondaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Salvini torna a Mondragone e stavolta trova sorrisi, mozzarelle e dolci: "Cacciare bulgari fuorilegge" | FOTO

  • La moglie di Enzo morto per Covid a 41 anni: “A 3 mesi io ed i miei figli ancora senza tamponi”

Torna su
CasertaNews è in caricamento