Prova ad ingoiare la cocaina per non essere arrestato

Il 23enne bloccato dalla polizia: trovata la droga ed oltre 1200 euro in contanti

L'arresto della polizia

Quando la polizia lo ha fermato ha tentato di disfarsi della cocaina ingoiandola ma è stato fermato. E' stato arrestato dagli agenti del commissariato di Afragola L.S., 23 anni di Caserta, con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti di polizia lo hanno fermato in via Po ad Afragola dopo una serie di appostamenti lungo la strada. Alla vista degli uomini in divisa il 23enne ha provato a giocarsi la carta estrema tentando di ingoiare gli ovuli di stupefacente ma venendo bloccato prima che li potesse ingerire. Nel corso della perquisizione gli agenti hanno rinvenuto 14 involucri di cocaina, del peso totale di 5 grammi, e 1230 euro in contanti. 

Stamattina il ragazzo, difeso dall'avvocato Daniele Delle Femmine, si è presentato dinanzi al giudice per l'udienza di convalida. Il magistrato ha vidimato l'arresto eseguito dalla polizia ed applicato al 23enne la misura degli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento