Palpeggia una studentessa, arrestato professore casertano

Il docente è finito in manette per un caso avvenuto quando insegnava a Brescia

Avrebbe palpeggiato con una carezza sulle gambe una sua studentessa. Per questo un professore originario di San Nicola la Strada, B.S., 56 anni, è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale di Brescia.

I fatti, come scrive ‘Cronache di Caserta’, risalgono a 4 anni fa, quando il docente prestava servizio in un istituto scolastico di Brescia. Stando all’accusa, il professore casertano avrebbe ‘accarezzato’ le gambe della sua studentessa, un gesto che ha ovviamente generato sconcerto nella ragazza. Dopo quattro anni è scattato quindi il provvedimento di arresto cautelare, mentre il prof nega tutte le accuse.   

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra nel casertano

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

  • Scuola in lutto: morta una professoressa

  • Muore sul campo da calcetto stroncato da un malore

Torna su
CasertaNews è in caricamento